Rubrica per baby-carnivori alle prime armi!

Il baby Led Weaning: bavaglini, tanta pazienza e carne buona!

(I genitori coraggiosi stanno scegliendo sempre più spesso lo svezzamento guidato per i loro bambini.
E tu a che scuola di pensiero appartieni?)

Svezzamento, autosvezzamento o baby led weaning?
Non c’è un metodo giusto, né uno sbagliato. Abbiamo ascoltato pareri discordanti in merito alle diverse tipologie di allontanamento del neonato dall’alimentazione lattea, ma quella che sembra essere più vicina alla naturalezza che il momento cruciale richiede è senza dubbio il Baby Led Weaning (alimentazione guidata).

Lo svezzamento è uno dei momenti più impegnativi sia a livello psico-fisico che emotivo del tuo bambino, ma è allo stesso tempo un passaggio naturale che parla di estrema fiducia, di pazienza e di rispetto, di accoglienza ma soprattutto di istinto.

Il tuo buffo esploratore ha tra i sei e gli otto mesi?
È ora!
Se è lì, seduto nel seggiolone che ti guarda, imita il gesto della masticazione, si dimena per afferrare briciole e tozzi di pane sulla tovaglia, qualcosa ci lascia intuire che è pronto a gettarsi a capofitto nel fantastico mondo del cibo…all’inizio spalmato un po’ dappertutto, i primi tempi sputacchiato e tossito ma ci siamo, è tempo di armarsi di coraggio.

Gli strumenti utili per iniziare?
Tanta, ma proprio tanta pazienza, tempo e fiducia.

La compostezza, il rigore e la pulizia non sono contemplate da questo nuovo approccio all’alimentazione infantile: le mani sono le vere protagoniste, assieme alla curiosità di questo viaggio di scoperta.
Il BLW prevede che il cibo sia proposto in maniera più naturale possibile al fine di lasciare avvicinare il bambino al cibo cosi come è, per lasciarlo completamente libero di scoprire i gusti, i colori e le consistenze, scegliendo anche quello che è pronto a mangiare o meno.

Fino agli otto mesi è meglio sminuzzare, dai nove invece, via libera a spicchi, polpette da afferrare, mini pagnotte e olio di gomito dei genitori.

Pronti a cominciare questa avventura?
Metteteci solo tanta buona volontà e noi faremo il resto!

Nel prossimo articolo due ricette per preparare dei genuini burger di carne magra e certificata antibiotic free e una minestra di carne e verdure da tagli teneri e saporiti che metterà d’accordo i palati di tutta la famiglia, ultimo arrivato compreso.

Acquistate qui i prodotti ber baby-carnivori e che la lotta all’ultima bavetta sporca abbia inizio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *